Quiche e torte salate

COSCE DI POLLO AGLI AGRUMI

IMG_7492

Ciao a tutti,                                                                                                       il pollo a casa mia si mangia almeno una volta alla settimana, quindi per variare un pò la sua preparazione, ho voluto provare questa ricetta che ho trovato sulla rivista ” La cucina italiana ” di questo mese. Un consiglio: abituatevi a comprare il pollo intero, poi lo dividete in pezzi (o lo fate fare dal vostro macellaio) così le parti che non utilizzate subito potete congelarle già pronte all’ uso nei loro sacchetti per alimenti. Questo è un modo che vi permette di risparmiare tempo e denaro.

IMG_7507

INGREDINTI PER 4 PERSONE    TEMPO: 50 MINUTI PIU’ 2 ORE DI MARINATURA

2 cosce di pollo

2 carote

1 cipolla

1 gambo di sedano

1 limone

1 pompelmo

1 lime

miele, timo, origano, salsa di soia, vino bianco, olio evo, sale


PREPARAZIONE:

  1.  Mettete le cosce di pollo in una pirofila con la scorza di un limone, di un lime e di mezzo pompelmo: profumate con timo e origano poi bagnate con 3 o 4 cucchiai di soia e un filo di olio evo.
  2. Coprite con la pellicola e fate marinare in frigorifero per due ore.
  3. Nel frattempo tagliate le verdure a dadini piccolissimi ( brunoise) e fatele rosolare per 5-6 minuti con 3 cucchiai di olio. Poi aggiungete il pollo e sfumate con mezzo bicchiere di vino bianco; bagnate infine con il succo di un pompelmo e di mezzo limone.
  4. Cuocete a fuoco basso per un’ ora a metà cottura aggiungete un cucchiaio di miele e aggiustate di sale

 IMG_7529A presto             ALIDA

Annunci
Contrassegnato da tag

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...